Himalayan Therapy

Grotta di sale rosa


La Grotta Dell'Himalaya è una struttura specifica rivestita di puro sale himalayano dove si crea un microclima attraverso il riscaldamento delle superfici e la ventilazione. La principale caratteristica su cui si basa l'haloterapia(terapia del sale ndr.) è l'alta concentrazione di oligominerali disciolti nell'aria. All'interno vengono usati solo blocchi di sale rosa himalayano, l'unico presente in natura ricco di ben 84 oligoelementi. La permanenza nella grotta per 45 minuti apporta nell'organismo benefici pari a tre giorni con mare mosso. Le grotte di sale vengono consigliate per alleviare i fastidi dell'apparato respiratorio, a chi è affetto da problemi dermatologici, insonnia e stress. La struttura permette anche di poter effettuare delle immersioni in vasca colma di sale himalayano riscaldata a 35 gradi permettendo un perfetto assorbimento a livello epidermico di tutti gli 84 oligoelementi. Allevia inestetismi e problemi della pelle, ritenzione idrica, contusioni, reumatismi e artriti.

Famiglie e bambini


Sul pavimento, tra i granelli di sale, sono a disposizione dei vostri bimbi paletta e secchiello e altri giochi, proprio come in spiaggia. E' possibile anche intrattenersi guardando i cartoni animati nello schermo installato nella grotta.
I benefici per i bambini sono molto evidenti; se il bambino ha un raffreddore in corso con muco fermo nelle alte vie aeree l'effetto mucolitico è veramente rapido e sin dalla prima seduta il bimbo inizia ad espettorarlo.

Piu' particelle di sale vengono respirate (facendo più sedute) più elevato sarà l'effetto ottenuto contribuendo a far diminuire l'infiammazione in tutto il tratto oro-faringeo, inclusi i casi di infiammazioni croniche dovute proprio all'effetto dell'inquinamento delle polveri sottili che anche i nostri bambini respirano quotidianamente andando a stimolare il sistema immunitario.

Vasca del sale


Himalaya Bath è un trattamento esclusivo, anche questo, come tutti i nostri trattamenti al sale himalayano si basa su un brevetto Italiano che ci permette di lavorare ai massimi livelli al mondo.Le sabbiature di sale rosa Himalayano sono particolarmente indicate per il trattamento d’urto in caso di patologie dermatologiche, problemi di circolazione sanguigna, ritenzione idrica, infiammazioni legate a tendini, muscoli ed ossa e molto altro ancora. Il trattamento consiste nell'immersione in una vasca colma di sale himalayano di primissima scelta, riscaldata e mantenuta alla temperatura di circa 35°.
Il cliente, indossando una sottilissima tutina igienica, sarà abbracciato e coccolato dal sale per 30 minuti, durata complessiva della seduta. Ciò permette un perfetto assorbimento a livello epidermico di tutti gli ”84 oligoelementi”. Grazie all'Himalayan Bath riusciamo ad avere degli ottimi risultati su problematiche come: dermatiti, psoriasi, acne e allergie cutanee, riattiva la circolazione del sangue, va a lenire anche inestetismi della pelle come cellulite, buccia d’arancia, cuscinetti adiposi, e' un ottimo anti-infiammatorio contro contusioni, contratture, reumatismi, artriti cervicali. La seduta nelle vasche è particolarmente consigliata anche per problemi estetici e patologie quali invecchiamento della pelle, svolgendo azione idratante, e rassodante, con azione stimolane della circolazione sanguigna. Altro elemento importante il grosso apporto minerale per assorbimento, grande attivatore del processo di interscambio ed il rilascio di tossine attraverso la pelle, che risulterà setosa, morbida al tatto.
Il trattamento nell' Himalayan Bath non è sostitutivo della terapia medica ma di supporto. Il trattamento viene svolto con sedute singole.

SPA - Idroterapia


Nota locuzione Latina ” Salus Per aquam o Sanitas per aquam“, salute per mezzo dell’acqua.

L’uso della Spa, infatti permette di innescare il famoso concetto della “Pompa Ematica” pratica conosciuta benissimo anche dagli antichi Romani che la univano all’azione benefica delle acque termali, tanto da indurli a costruire case bagni per tutto il loro impero. Le terme di Roma classica , sono una delle sette meraviglie del mondo, come lo erano i ben 170 bagni termali presenti a Roma già nel 33 Ac.

Un trattamento antico valido ancora oggi!

L ‘ unione del concetto odierno di idroterapia a quello degli antichi romani con le loro acque calde e ricche di oligoelementi, fa in modo che si realizzi un connubio che favorisce l’espulsione dall’organismo dei metalli pesanti e tossici, come il piombo, minerale del quale i romani inconsapevolmente ne erano avvelenati, causa l’uso di stoviglie di peltro.
Ai nostri giorni, pur non utilizzano piu stoviglie di peltro, continuiamo purtroppo a inquinarci attraverso i cibi, acqua e aria. L'idroterapia non solo aiuta a smaltire i metalli pesanti , ma prepara il corpo a ricevere i principi attivi degli eventuali trattamenti successivi oltrechè a generare un piacevole stato di relax.